A pesca di trote

A pesca di trote

Pesca a Mosca della trota in Irlanda

La trota fario (Salmo trutta) o Breac Donn. In gaelico, è endemica in Irlanda e anche il pesce più largamente distribuito nell’isola. Ogni tipo di acqua è valido dai torrenti di montagna ai grandi fiumi e laghi a fondo roccioso (limestone). Basta che sia presente acqua pulita e una zona di fondo ghiaioso per la riproduzione.

Vi sono 16000 km di fiumi principali e 10000 di affluente relativamente non antropizzati e indenni da inquinamento. Inoltre 200000 ettari di laghi.

Bob

In tutta Europa l’habitat della fario sta svanendo e si passa alla cattura di iridee di recente ripopolamento. Da questo punto di vista l’Irlanda offre ancor molto con belle schiuse di insetti in acque naturali

La fario in Irlanda può raggiungere una taglia ragguardevole. Catture oltre 10 libbre ed anche 20 sono riportate annualmente. Molte le tecniche, esche naturali, spinning, pesca a mosca.

Licenze e permessi

In generale è richiesta una licenza tranne che per I loughs Agency nelle contee Donegal e Louth così come in Irlanda del Nord.

Le acque sono di proprietà privata o dello Stato. Molte in concessione a clubs o associazioni. La concessione permettere al concessionario di vendere permessi giornalieri o stagionali ai pescatori, del costo di 10-20 € al giorno. I grandi laghi occidentali sono liberi. Così Loughs Mask, Corrib, Conn, Derg, Carra, Ree, Cullin, e Arrow.

L’apertura è tra il 15 febbraio e il primo marzo e la chiusura il 30 settembre con qualche eccezione fino al 12 ottobre. Alcuni clubs possono avere diverse regole.