CONDIVIDI

Un gruppo di anglers da Olanda, Germania ed Irlanda ha tratto profitto dal bel tempo dell’ultimo weekend catturando 9 squali blu fino a 30 kg. a mosca in due giorni, pescando sulla barca di Tom Collins Loch an Isac che parte da Reen Pier, vicino ad Union Halls: il sabato è stato un giorno sensazionale con diversi pesci allamati e persi perché slamati oltre a finali tranciati ed acnche una canna rotta.

Rudy e Tom col pesce di 30 kg. a mosca
Rudy e Tom col pesce di 30 kg. a mosca

Tom Collins ha fatto un gran lavoro per portare gli squali sotto la barca ed il primo ha preso la mosca mentre tutti lo potevano vedere. Il giornalista olandese Rudy van Duijnhoven ha giostrato il pesce per 25 minuti su una coda 12 finchè Tom lo ha guadinato con un gran respiro di sollievo a bordo. Stimato sui 30 kg. e rilasciato dopo le foto di rito: amo senza ardiglione!

Doppia cattura
Doppia cattura
Diversi pesci misurati e taggati
Diversi pesci misurati e taggati

Rudy ha preso il suo secondo pesce quel giorno, un po’ più piccolo ma pur sempre molto più grosso di quello che qualsiasi pescatore a mosca ha mai preso nella vita. Christin Breuker ne ha giostrato uno grosso fin sotto la barca: Tom ha toccato il finale, il che tecnicamente (regole IGFA del grande slam) significa pesce preso) poi una nuova affondata ed ha ceduto la giunzione coda di topo leader…

Markus ne ha uno grosso
Markus ne ha uno grosso

Il secondo giorno il gruppo era più preparato e dopo un inizio lento si sono aperte le cateratte… Markus Müller dello staff IFI e Shane O’Reilly hanno preso un squalo a mosca ciascuno, e così il moschista tedesco Mario Sanz e Rudy van Duijnhoven. Christin Breuker tre pesci nella giornata!! E quasi certamente è la prima donna a catturare squali blu a mosca in Irlanda. Altri 5 pesci nella giornata

Christin col più grosso dei suoi tre squali
Christin col più grosso dei suoi tre squali

Tutti i pesci sono stati catturati a streamer, spesso a vista. senza aggiungere pezzi di sgombro alla mosca. I pesci prendevano streamers di 25 cm come se fossero gli ultimi rimasti al mondo..

Il team
Il team

This slideshow requires JavaScript.

Il Loch an Iasc è un 10 metri costruito a Valentia e ricondizionato nel 2005 sotto la supervisione del Ministero della Marina con destinazione specifica Charter di pesca e osservazione balene. Omologata per 12 passeggeri ha una licenza PS per operare nelle 30 miglia dai porti designati. Sedili per 12 e toilet. Due motori Caterpillar 3126 per complessivi 700 HP per arrivare più velocemente sulle zone di pesca o quando balene e delfini sono offshore e si vuole stare più tempo con loro. Nel 2014 Tom Collins ha equipaggiato con nuovi strumenti elettronici e luci per la pesca notturna degli squali: la luce attrae i pesci foraggio e i predatori al seguito Tom Collins al +353 (0)87 – 279 2983.

E-mail: info@seaanglingcharters.ie
Web: www.seaanglingcharters.ie