CONDIVIDI

Nella splendida cornice del Convento della Maddalena tra le diverse iniziative della più longeva e consolidata manifestazione internazionale di Flyfishing in Italia, il 28° SIM Festival di Castel di Sangro

Lariosaurus
Lariosaurus

Associazione Amici del Lariosaurus e Associazione Proteus hanno organizzato per gli amici abruzzesi della Scuola Italiana di pesca a Mosca, SIM, un nuovo gemellaggio
Dopo quello col Museo di Caslano (CH) nel 2006, con la Valtellina, col Lariosauro, ora è stata la volta del flyfishing irlandese. Un ricordo è stato collocato nel Museo della pesca a mosca Stanislao Kuckiewicz, unico in Italia, sito all’interno del Museo Aufedinate

Le tappe

1) Galway nov 2014: l lariosaurus& proteus è presente al festival, dedicato questa volta a Charles Jardine the living legend of flyfishing

2) Dublin feb 2015: lariosaurus&proteus organizza lo stand Italia&Switzerland nel Ireland Angling Show, la più importante manifestazione di pesca e natura in Irlanda (Verso Dublino)

3) Como mar 2015: lariosaurus&proteus invita 4 amiche ed un amico irlandesi a Castel di Sangro

4) Irlanda apr 2015: 4 amici irlandesi attivi nel settore, accolgono con piacere l’invito
e la splendida ospitalità offerta dalla SIM

5) Como mag 2015: lariosaurus&proteus organizza viaggi e welcome a Roma

6) Castel di Sangro 19 giu 2015: il grande cuoco Ottavio Pallotta interpreta magistralmente l’idea di lariosaurus&proteus, subitamente accolta da Osvaldo Galizia, Presidente e fondatore della SIM nel 1987, e realizza la proposta dell’anfitrione. Dieci chili di salmone cotto nel forno a vapore ed abbondantemente coperto di scaglie di tartufo vengono “spazzolati” e c’è che raccoglie le briciole: bravo Osvaldo bravo Ottavio, bravi tutti.

7) Castel di Sangro 20 giu 2015: Glenda Powell, campionessa mondiale di casting, dimostra con grande capacità di comunicazione, che il flyfishing, anche ed in particolare con la canna a due mani è fruibile senza necessità di avere una forza fisica particolare:
benvenute da sempre le donne nel mondo della pesca a mosca, ora anche in Italia a dare manforte alle avventurose già presenti da tempo, anche qui a Castel di Sangro. Stevie Munn, testimonial Hardy, ripropone il tradizionale english style Carlo la Rovere, istruttore SIM dimostra i lanci veloci della SIM

8) Castel di Sangro 20 giu 2015: alla presenza del Sindaco e delle autorità cittadine ed esponenti delle realtà regionali, Osvaldo Galizia e Grace Mc Dermott scambiano le bandiere nazionali, doni e premi

9) Castel di Sangro 20 giu 2015: Doriano Maglione consegna alle gentili rappresentanti irlandesi il primo dei 32 foulards di seta realizzati per l’occasione su un disegno di Paolo Bertacchini, autorevole giornalista e scrittore del settore per Edizioni Flyline, e prodotto nella storica seteria comasca Guarisco grazie alla grande abilità e disponibilità del disegnatore Marco Fasola. Nel disegno lariosaurus&proteus welcome una pescatrice a mosca celtica

10) Nella grande serata, dopo l’ennesima grand bouffe, inizia la festa con grande partecipazione delle amiche irlandesi, anche bravissime a cantare, accolte dalle danze e canzoni tradizionali italiane con anche un omaggio a Pino Daniele. Nel corso dei balli vengono definite le note ed i passi del Irish&Italian casting in love: una tecnica di lancio che certamente farà molti  roseliti nel mondo!

Nella giornata di domenica vengono poste le basi per sviluppi importanti:

  • siglato l’impegno tra 8 associazioni per costituire il primo comprensorio Fly Fishing in italia
  • presenza di SIM e lariosaurus&proteus con proprio stand a Galway nov 2015 e Dublin feb 2016
  • collaborazione tra lariosaurus&proteus e le realtà educative del Sangro e del Parco, ipotesi di collaborazione tra lariosaurus&proteus, Museo e SIM in diverse aree del pianeta